Sabato 1 maggio si torna a salire sulla Ghirlandina

Ghirlandina e Duomo sud (foto di Eleonora Fantini)

Da sabato 1 maggio nel cuore del sito Unesco della piazza Grande di Modena riapre al pubblico la Torre Ghirlandina; dal pomeriggio di domenica 2 riprendono anche le visite guidate alla Sale storiche del Palazzo comunale.

Da martedì a domenica si potrà salire sulla Ghirlandina su prenotazione; l’ingresso sarà per massimo 12 persone alla volta e il ritrovo dei partecipanti davanti alla porta della Ghirlandina. La spiegazione da parte del personale di Ars/Archeosistemi, della durata di circa un quarto d’ora, è al piano Torresani, mentre la salita dei visitatori dei 200 gradini avviene in autonomia.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione via e-mail (torreghirlandina@comune.modena.it), all’ufficio di informazione e accoglienza turistica Iat in piazza Grande (tel. 059 2032660) e ora anche attraverso il portale visitmodena.it che si può consultare per aggiornamenti su tutte le novità.

Le prenotazioni saranno possibili da mercoledì 28 aprile, come per le visite all’Acetaia Comunale che da sabato 1 maggio si svolgeranno nuovamente venerdì, sabato e domenica sempre ad ingressi contingentati (biglietto d’ingresso 2 euro).

Da domenica 2 tornano ad accogliere il pubblico con ingressi contingentati e prenotazione obbligatoria le sale storiche del Palazzo Comunale. La prenotazione si potrà effettuare online sul sito www.visitmodena.it scegliendo il giorno e l’orario che si desidera oppure contattando l’Ufficio informazione e accoglienza turistica (Iat – tel. 059-2032660 – info@visitmodena.it). L’ingresso è gratuito dal lunedì al sabato; a pagamento (2 euro) la domenica dalle 15 alle 19 quando si svolgono  brevi visite guidate a cura di Archeosistemi, sempre a ingresso su prenotazione e contingentato.

Infine, dal 1 maggio riprenderanno nei weekend anche i Modena city tour organizzati dall’Ufficio Informazione e Accoglienza turistica: passeggiate di circa 1 ora e mezza alla scoperta del sito Unesco e del centro storico della città accompagnati da esperte guide turistiche (costo 10 euro a persona) alle 11 e alle 15 con prenotazione obbligatoria su visitmodena.it o contattando l’ufficio  Iat (tel. 0592032660).