Cambiamenti climatici vent’anni dopo. Il ritorno di Luca Lombroso al Museo della Bilancia

Cambiamenti climatici vent’anni dopo. Il ritorno di Luca Lombroso al Museo della BilanciaRitorno al Museo della Bilancia per il divulgatore ambientale Luca Lombroso, a un ventennio di distanza da un primo e pionieristico incontro sui cambiamenti climatici, tenuto proprio nei medesimi spazi museali. L’occasione, anche questa volta, riguarda una conferenza, in programma giovedì 16 settembre dalle ore 18.30 alle 20, nella quale il noto personaggio di Campogalliano, meteorologo AMPRO nonché tecnico dell’Osservatorio Geofisico UNIMORE, presenterà una verifica e un aggiornamento degli scenari proposti esattamente vent’anni addietro quando, in occasione di due appuntamenti organizzati dal Museo nei “giorni della Bilancia”, nell’ottobre 2001, si discusse  di importanti trasformazioni climatiche su scala globale, con una particolare attenzione alla provincia di Modena.

“Allora si parlava di Protocollo di Kyoto oggi di Accordo di Parigi sul clima – commenta in vista dell’appuntamento di giovedì Lombroso – nel frattempo, oltre ai fenomeni climatici, è cambiato anche molto il modo di comunicare e di percepire queste cose, non solo tra i cittadini ma anche dai governi internazionali e dalle amministrazioni locali. L’obiettivo di questo incontro non è tanto condannare o rimproverare qualcuno ma capire a che punto siamo, ragionare su nuove strategie e modi di affrontare certe questioni legate all’ambiente”.

La conferenza di Lombroso, già insignito nel 2006 del riconoscimento “Bilancia d’oro”, rientra tra le iniziative nazionali, promosse dal Ministero della Transizione ecologica nell’ambito di “All4Climate”, in preparazione della PRE COP26 (Conferenza delle Parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite), che l’Italia ospiterà a Milano dal 28 settembre al 2 ottobre 2021; si tratta di un evento che anticipa il vertice delle Nazioni Unite sul clima a Glasgow, a inizio novembre, a cui lo stesso Lombroso parteciperà come observer.

Per partecipare fisicamente all’incontro di giovedì, tenuto in forma mista, ovvero in presenza e in diretta streaming sul canale youtube del Museo, occorre prenotare scrivendo a didattica@museodellabilancia.it. Per accedere nei locali museali sarà obbligatorio esibire il green pass. Ulteriori informazioni sull’iniziativa sono presenti sul sito www.museodellabilancia.it.