A Pavullo trionfa l’Ultra-ROMANTICISMO

A Pavullo trionfa l’Ultra-ROMANTICISMOSabato  23 ottobre alle ore 16 presso la Galleria Contemporanea di Palazzo Ducale inaugura la Mostra Ultra-ROMANTICISMO Il post umano, tra inquietudini e abbandono. A seguire alle ore 18.00 in occasione del vernissage Concerto a cura dell’Istituto Vecchi-Tonelli di Modena “MUTINA Ensemble”  con Beatrice Caterino, soprano Angela Borlacchi, flauto ed Eufemia Manfredi, pianoforte.

Tra gli artisti in mostra a Pavullo: Riccardo Albiero, Cristiano Baricelli, Elisa Bertaglia, Serena Biagini, Valentina Biasetti, Giulia Bonora, Luca Caccioni, Giulia Dall’Olio, Daniele Gagliardi, Omar Galliani, Federica Giulianini, Gabriele Grones, Carla Iacono, Silvia Inselvini, Matteo Lucca, Massimo Pulini, Marika Ricchi, Andreas Senoner, Laura Serri, Nicola Vinci, Huang Zejian.

La Mostra Ultra-ROMANTICISMO è un progetto espositivo di rete di richiamo nazionale, con oltre cinquanta artisti contemporanei che operano in diversi ambiti: pittura, scultura, fotografia, video, installazione, ceramica. In mostra il pensiero romantico, quello storico, ottocentesco, transitato fino a noi attraverso la pittura e le letture. Temi cari all’uomo: la melanconia, l’amore, thanatos, l’io. La mostra si articolerà in quattro macro-temi, individuati a partire da comuni semantiche visive: “Il corpo”, tra frammentazione, anatomia, aberrazione e diversità; “Il paesaggio / La natura”, tra senso del sublime, rovinismo, catalogazione e caducità della vita; “L’uomo / Eroe romantico”, con particolare attenzione al passato, al recupero di culture e civiltà perdute tra utopia e ideali; “L’inconscio”, tra scrittura automatica, sogno, mistero e nuove ritualità. Sei atti che condurrà lo spettatore alla scoperta delle sedi museali una cinquantina di artisti contemporanei che operano in diversi ambiti: pittura, scultura, fotografia, video, installazione, ceramica.

Promosso dai Comuni di Castelnuovo Rangone, Pavullo nel Frignano, Castelfranco Emilia, Savignano sul Panaro, Spilamberto e Vignola, in collaborazione con l’Associazione culturale Ricognizioni sull’arte, il progetto costituisce un esempio virtuoso di network territoriale nel panorama italiano, fondato sulla condivisione e finalizzato alla valorizzazione della ricerca artistica contemporanea e dei luoghi della cultura e del sacro.

La mostra, realizzata con il sostegno di BPER Banca (main sponsor) e Galleria Ossimoro, è curata da Sergio Bianchi, Alessandro Mescoli, Massimiliano Piccinini, Federica Sala, Laura Solieri e Andrea Barillaro, curatori indipendenti che fanno capo all’Associazione culturale Ricognizioni sull’arte. Coordinamento tecnico: Simona Negrini.

La mostra, che sarà visitabile fino al 9 gennaio 2022, è aperta martedì e giovedì ore 15.00-18.00, sabato, domenica e festivi ore 16.00-19.00, su richiesta dal lunedì al sabato ore 10.00-12.30. Ingresso libero.

Per informazioni: T. +39 0536 29026, iut@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it