In memoria di Ayrton Senna: l’artista formiginese Alessandro Rasponi celebra il mito della Formula 1

In memoria di Ayrton Senna: l’artista formiginese Alessandro Rasponi celebra il mito della Formula 1In attesa del ritorno della rassegna “Gente di Sport”, giunta alla terza edizione dopo il successo degli anni passati, l’appuntamento è con il mito di piloti e motori di Formula 1.

Venerdì 26 novembre, alle ore 20.30, l’Auditorium Spira mirabilis (via Pagani 25) ospiterà l’artista formiginese Alessandro Rasponi, le cui opere celebrano i protagonisti della “terra dei motori”, coniugando le sue più grandi passioni: pittura e automobilismo.

La ricerca artistica di Rasponi nasce per rendere omaggio e trasmettere il ricordo dell’epoca d’oro del motorismo: le sue opere sono infuse di un dinamismo unico ed emozionante, capace di cogliere appieno lo spirito delle competizioni automobilistiche.

Insieme ai quadri saranno esposti anche cimeli della vita e della carriera di uno dei più grandi ed iconici piloti di Formula 1, Ayrton Senna, figura di forte ispirazione per Rasponi. Consegnato all’Olimpo dell’automobilismo grazie al suo impareggiabile talento, il destino di Senna si concluse tragicamente il 1° maggio 1994 a seguito di un incidente sul circuito di Imola. Ospite della serata anche il dottor Alessandro Misley, specialista in anestesia-rianimazione, che quel 1° maggio fece parte del team medico che per primo prestò soccorso al pilota brasiliano. Ci sarà anche Gian Carlo Minardi, imprenditore faentino a capo dell’omonima Scuderia di Formula 1 dal 1985 al 2005. Molto amico di Ayrton Senna, fu il primo ad accorgersi del talento in pista del brasiliano. Per la stima che provava Senna nei confronti di Minardi, gli promise di correre, a fine carriera, un anno con la scuderia di Faenza. Purtroppo l’avverso destino impedì al campione brasiliano di mantenere quella promessa…

A moderare la serata sarà Fabio Poli, redattore Panini. Prenotazione consigliata su https://conversazionicromaticheconalessandrorasponi.eventbrite.it. Info: Ufficio sport, T. 059 416358.