25 novembre, a Vignola inaugura la mostra sui 30 anni della Casa delle donne

25 novembre, a Vignola inaugura la mostra sui 30 anni della Casa delle donneA Vignola, giovedì 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si inaugura la mostra dedicata ai 30 anni di attività dell’associazione Casa delle donne contro la violenza, che si è ufficialmente costituita nel 1991. In mostra manifesti, volantini e altri documenti che testimoniano quali facce abbia assunto la violenza e come sia mutata negli anni l’accoglienza delle donne che si sono rivolte al Centro, cosa è davvero cambiato e quali aspetti della mentalità di una società patriarcale invece non si è ancora riusciti a scalfire nei rapporti di coppia.

L’inaugurazione della mostra è fissata per le ore 18.00, presso la Sala consiliare del Comune di Vignola, alla presenza delle autorità comunali e delle referenti dell’associazione. Nel corso dell’iniziativa l’artista vignolese Tiziana Grandi consegnerà alla Casa delle donne il ricavato dell’offerta benefica di scarpe rosse in ceramica allestita, in collaborazione con VignolAnimazione, a fine ottobre in piazza dei Contrari, a Vignola. Seguirà un piccolo rinfresco organizzato dall’associazione La Banda della Trottola e offerto da Coop Alleanza 3.0.

“L’attività svolta in questi anni dalla Casa delle donne – conferma la vicesindaca e assessora alle Pari opportunità Anna Paragliola – ha consentito a tante donne in difficoltà di trovare un luogo sicuro e di cominciare a costruire un futuro diverso per sé stesse e per i propri figli. Come Amministrazione siamo quindi orgogliosi di poter ospitare in Municipio questa mostra, una iniziativa che va ad aggiungersi al variegato calendario messo a punto in tutta l’Unione Terre di Castelli in occasione del 25 novembre per ricordare che “No vuol dire no”.

La mostra sarà aperta al pubblico venerdì 26 e sabato 27 novembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00 e domenica 28 novembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00. L’ingresso è libero.