Il cinema d’essai al Boiardo di Scandiano

Il cinema d’essai al Boiardo di ScandianoPrimo appuntamento della seconda parte della rassegna di film d’essai Festival! quello in programma mercoledì 1 dicembre alle ore 21 nella sala cinematografica del Boiardo di via XXV aprile a Scandiano con il film “Quo vadis, Aida?”.

La rassegna prevede sei film da domani 1 dicembre al 2 febbraio, ogni mercoledì sera alle ore 21, con un unico biglietto d’ingresso per tutti a soli € 5. Per chi vuole c’è anche una possibilità molto conveniente di fare un abbonamento libro a 4 film a soli € 10,00. L’abbonamento è in vendita negli orari e giorni di apertura della sala, non è nominativo ed è valido per l’ingresso a tutte le proiezioni della rassegna per la stagione 2021-2022. Può essere utilizzato anche per più ingressi ad una stessa proiezione.

Diretto da Jasmila Zbanic, “Quo vadis, Aida?” è ambientato nel 1995 in Bosnia, durante le guerre e le ribellioni, che hanno portato alla dissoluzione della Jugoslavia. Racconta la storia di Aida (interpretata da Jasna Djuricic), una traduttrice, che lavora per conto delle Nazioni Unite e vive nella cittadina di Srebrenica insieme al marito e i figli. Quando l’esercito serbo invade la città, Aida, la sua famiglia e centinaia di cittadini bosgnacchi si vedono costretti a rifugiarsi nel campo ONU.
Mentre la pressione serba si intensifica sempre più al confine, la donna si mette in moto e cerca di trovare un modo per salvare se stessa e la sua famiglia da un massacro certo, interpretando alcune importanti informazioni ricevute dalle Nazioni Unite.

Per accedere alla sala è necessario il Green Pass.

E’ consigliata la prenotazione su www.cinemateatroboiardo.com e www.vivaticket.com oppure telefonando al cinema Boiardo tel: 0522/854355 o scrivendo una mail all’indirizzo info@cinemateatroboiardo.com