Emilio Solfrizzi è ‘Il malato immaginario’ al Teatro Duse di Bologna

Emilio Solfrizzi è ‘Il malato immaginario’ al Teatro Duse di BolognaDal 14 al 16 gennaio 2022 (venerdì e sabato alle ore 21, domenica alle 16), Emilio Solfrizzi torna in scena al Teatro Duse di Bologna, questa volta nei panni del celeberrimo ipocondriaco Argante, protagonista del capolavoro di Molière ‘Il malato immaginario’.

La comicità di cui è intrisa l’opera di Molière viene esaltata dall’esplosione di vita che circonda Argante, la sua fuga dalla vita, attraverso il ricorso ad improbabili cure mediche, crea situazioni esilaranti che si avvicinano al teatro dell’assurdo. “Molière, – conclude il regista – come tutti i giganti, con geniale intuizione anticipa modalità drammaturgiche che solo nel Novecento vedranno la luce. Si ride, tanto, ma come sempre l’uomo ride del dramma altrui”. Lo spettacolo si avvale dei costumi di Santuzza Calì, le scenografie di Fabiana Di Marco e le musiche di Massimiliano Pace.

Biglietti: da 18 a 29 euro. Teatro Duse – Via Cartoleria, 42 Bologna – Tel. 051 231836 – biglietteria@teatroduse.it Dal martedì al sabato, dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. On line: teatroduse.it | Vivaticket